Anello del Monte Grondilice con salita alla cima dalla valle di Vinca

Escursione:

Escursione: Con i suoi 1807,9 metri il monte Grondilice (pronuncia Grondìlice) è la quinta vetta, per altezza, delle Alpi Apuane. Esso fa parte dello spartiacque principale della catena apuana: dal Pizzo d’Uccello alla Cresta Garnerone fino al Contrario ed al Cavallo con varie propaggini. Praticamente esso è la prosecuzione della Cresta Garnerone dalla quale non è distinto in modo molto marcato. Dall’antecima nord-ovest (1791 metri) del Grondilice la catena si allaccia al gruppo del Monte Sagro situato a sud-ovest mediante modeste propaggini erbose, che dividono il comune di Massa da quello di Fivizzano. Il monte è ben visibile dal mare mostrando il roccioso versante sud-ovest che si sviluppa per 400 metri.

Itinerario:

Partiremo dalla bellissima e selvaggia valle di Vinca per raggiungere attraverso castagni faggi e abeti la caratteristica baita Capanna Garnerone un bellissimo bivacco autogestito di proprietà del Cai di Carrara, successivamente raggiungeremo foce Rasori con i suoi splendidi panorami sulla valle del fiume Frigido e attraverso una salita impegnativa su sfasciumi e roccia ci dirigeremo sulla via normale al Grondilice. Da lì, con una breve salita, nella quale si richiede passo sicuro e assenza di vertigini raggiungeremo la vetta per goderci lo speciale spettacolo che ci accoglie a 360°. Scenderemo alla foce della Forbice e andremo in direzione rifugio orto di Donna dove dopo una piccola sosta partiremo per foce di Giovo,dove si potrà ammirare da vicino la sorprendente parete sud del Pizzo d’Uccello e per facili pendii e praterie passeremo sotto la cresta Garnerone per rientrare alle auto.

Gallery:

Info e contattiAltre escursioni
cross